Profilo di Caritas Svizzera

famiglia

 

Volontariato a favore delle famiglie di contadini di montagna in situazioni di vita precarie

Le famiglie di contadini di montagna lavorano duramente senza un guadagno che sia anche solo approssimativamente adeguato. Le loro condizioni di vita sono pertanto sempre più precarie. Un evento imprevisto (incidente, malattia, gravidanza, smottamento del terreno, incendio o altro) può facilmente mettere in pericolo la loro stessa esistenza. A volte, in considerazione della pressione costante del loro lavoro e della mancanza di periodi di riposo, le famiglie di contadini necessitano di sostegno per la cura dei bambini, per i lavori domestici o per quelli nei campi.

Nell’ambito degli interventi in montagna di Caritas Svizzera, i volontari aiutano a far fronte a tali situazioni di emergenza. A soccorso delle famiglie interessate, Caritas organizza rapidamente, senza oneri burocratici e in modo solidale l’intervento in montagna di volontari dedicati. I volontari lavorano nelle fattorie e nei pascoli alpini per contenere i costi e la logistica sostenendo le famiglie di contadini di montagna in quegli ambiti in cui il loro aiuto è davvero necessario. Questo lavoro comune getta dei ponti e genera una solidarietà necessaria per un equilibrio a lungo termine tra città e campagna.


 

Consulenza sociale e per il risanamento dei debiti: nuove prospettive per chi ha bisogno di assistenza

Secondo l’Ufficio federale di statistica in Svizzera sono almeno 570’000 le persone interessate da ingenti arretrati nei pagamenti o da scoperti di volume critico. Caritas si impegna da anni nella consulenza sociale e per il risanamento dei debiti operando su tre piani diversi: la prevenzione dei debiti, l’informazione e la consulenza alle persone colpite dal problema.

Ad esempio, con l’app «Caritas My Money» i ragazzi e i giovani adulti hanno una visione d’insieme del loro budget e delle loro spese e sanno – in qualsiasi momento e in qualunque luogo – cosa possono permettersi finanziariamente. I partecipanti ai corsi di prevenzione vengono formati al fine di sensibilizzare i migranti nella loro lingua madre sulle questioni relative al denaro e ai consumi.

Caritas Svizzera offre i seguenti servizi d’informazione e consulenza.

- Il sito web caritas-schuldenberatung.ch/it offre informazioni in undici lingue sulle questioni più importanti in materia di debiti, test interattivi sui budget, minimo vitale e fallimento privato, consigli su come usare il denaro e una consulenza gratuita online.

- Consulenza telefonica: hotline di consulenza gratuita e anonima «SOS debiti» è disponibile dal lunedì al giovedì dalle ore 10 alle ore 13.

- Consulenza personale sul risanamento dei debiti: le organizzazioni regionali Caritas e altri organismi specializzati offrono la loro consulenza in un colloquio diretto. Si tratta di una consulenza non solo sul risanamento dei debiti ma anche di carattere sociale: come uscire dal problema del sovraindebitamento? Cosa si può e si deve fare affinché le persone che ne sono interessate abbiano di nuovo delle prospettive?

- Sostegno giuridico: i collaboratori dell’associazione mantello svizzera di consulenza per il risanamento dei debiti «Schuldenberatung Schweiz» mettono a disposizione le loro competenze e in alcuni casi specifici assumono mandati.

 

Caritas Care – assistenza su base oraria

Quasi tutte le persone desiderano vivere l’ultima fase della loro vita secondo i loro desideri e le loro aspettative. Le prestazioni assistenziali di Caritas le sostengono a questo fine. Caritas Svizzera organizza l’intervento di specialisti appartenenti alla rete europea Caritas garantendo un’assistenza domiciliare sicura e di qualità 24 ore al giorno. Il personale di assistenza è impiegato da Caritas a condizioni corrette ed eque.

Oggi Caritas propone anche un servizio di assistenza su base oraria pensato per persone anziane in situazioni precarie. I destinatari del servizio sono persone colpite da demenza e malattie croniche o costrette a vivere ai margini e al di sotto del minimo vitale. Il progetto è iniziato nel settembre 2016 offrendo assistenza a 150 persone, numero che salirà a 300 nel 2017. Negli anni successivi si prevede una graduale moltiplicazione dei beneficiari e un’estensione del servizio all’intero territorio svizzero.

La nuova offerta Caritas comprende tre aspetti. Caritas offre un servizio di base erogato dal suo team di assistenza: il personale dedicato tiene compagnia, mantiene i contatti, sbriga specifici lavori di casa e svolge attività di cura leggere. Addizionalmente, laddove necessario, assicura l’erogazione di servizi sociali e medici da parte di dottori, Spitex, servizi sociali o servizi specializzati di assistenza diurna. Infine, per le persone assistite su base oraria, Caritas prevede anche lo svolgimento di lavori domestici e di manutenzione, un servizio di spesa e il sostegno nelle pratiche amministrative.

 


Al sito web Caritas